Governance

La Fondazione di Comunità Porta Palazzo è un’organizzazione apartitica e aconfessionale, che rientra negli Enti Filantropici del Terzo Settore.
Le e i componenti degli organi di amministrazione e indirizzo prestano la propria opera a titolo gratuito e sono rappresentative/i della comunità locale, degli stakeholder, delle istituzioni locali, degli enti caritatevoli e filantropici, dei soggetti sostenitori e finanziatori.

Presidente e Vice Presidente

Cecilia Guiglia

residente a Porta Palazzo da 12 anni con la sua “famiglia allargata”, ha fondato e presieduto per 10 anni l’associazione di vicinato Fuori di PalazzoDal 1995 lavora come architetta sociale, ricostruendo pratiche d’uso del territorio, dei servizi relativi bisogni con chi vive la città o esprime necessità abitative. Lo fa in equipe multidisciplinari, per rappresentare la molteplicità della realtà nei processi progettuali. Dal 2013 fa parte del gruppo di lavoro Luoghi Possibili.

Presidente
📷 © Michele D'Ottavio

Karl Krähmer

torinese tedesco, si è laureato in Pianificazione territoriale al Politecnico di Torino. Lavora come dottorando di ricerca al Dipartimento di Territorio (DIST) interrogandosi sulla dimensione geografica della decrescita. È attivo nel Movimento per la Decrescita Felice ed è approdato nella Fondazione di Comunità attraverso l’esperienza del Comitato Oltredora.

Vice Presidente
📷 © Michele D'Ottavio

Consiglio di Indirizzo

è composto da componenti nominati dal Consiglio Territoriale e individuati tra i dirigenti tecnici dalla Città di Torino, Circoscrizione 7 e Circolo Didattico del territorio. Il Consiglio determina, in conformità agli scopi statutari, gli obiettivi e i programmi della Fondazione e verifica i risultati complessivi della gestione.

Sandra Giannini

architetta, si è laureata al Politecnico di Torino nel 2006 dopo un percorso di studi svolto a Torino, Lisbona e Buenos Aires. Dal 2004 opera nell’ambito di programmi e iniziative di rigenerazione urbana e sviluppo locale. Dal 2007, inoltre, lavora nello studio di architettura Follow the Architect, di cui è co-fondatrice.

Adriano Mione

è presidente della Società Mutua Piemonte ETS, responsabile Area Progetti di Banca Etica per Lombardia, Liguria e Piemonte. Si è occupato di consulenza e attività di formazione su tematiche finanziarie ed economiche relative al reperimento del credito. Ha scritto il lemma sul mutualismo nel dizionario pandemico promosso dalla rete Lo Stato dei Luoghi.

Marco Pastori

ha conseguito la Laurea in Economia e Commercio all’Università di Torino. Dopo varie esperienze professionali nel settore profit nell’ambito della ricerca, selezione e gestione delle risorse umane e in ambito commerciale, dal 2004 è approdato al settore no profit. Dal 2006 lavora in Cifa rivestendo il ruolo di responsabile dell’ufficio progetti e fundraising.

Giacomo Pinaffo

si laurea in Economia aziendale e consegue un master in Economia dello sviluppo locale. Dal 2009 studia e lavora nel settore dell’economia sociale, sviluppando profonde conoscenze tramite screening ed esecuzione di operazioni di investimento e supportando le organizzazioni nelle relazioni politiche con l’UE tramite negoziati ed eventi. È stato project manager all’Ufficio di Presidenza di FEBEA e SEFEA e Impact Manager di SEFEA IMPACT. Da inizio 2020 è project manager della Fondazione di Comunità di Messina.

Francesca Spinazzola

è laureata in Economia Politica all’Università Bocconi, ha conseguito un master in Sviluppo economico all’Universidad Carlos III de Madrid. Si è dedicata alla ricerca sulle economie emergenti, soprattutto America Latina; al ritorno in Italia, si è occupata di valutazione internazionale e benchmarking dell’università. Attualmente lavora al Politecnico di Torino dove segue la gestione di progetti di ricerca internazionale.

Flaviano Zandonai

sociologo, si occupa da oltre vent’anni di ricerca, formazione, consulenza e divulgazione nel Terzo Settore e imprese sociali. è stato ricercatore senior in Euricse e segretario di Iris Network. Oggi è open innovation manager nel Gruppo Cooperativo Cgm, dove promuove la nascita di comunità imprenditoriali orientate all’innovazione. Collabora con il magazine Vita e anima il blog Tempi Ibridi.

Segretaria Generale

nominata/o dal Consiglio di Indirizzo, cura le esecuzioni delle deliberazioni, la realizzazione delle attività, relaziona sulle attività svolte dalla Fondazione e cura i percorsi di partecipazione.

Chiara Mossetti

architetta, ha esperienze di progettazione urbanistica con ONG in Burkina Faso, Marocco, India e Kosovo, e di coordinamento alla rigenerazione e sviluppo locale. Ha lavorato nella direzione sociale del Contratto di Quartiere II per via Parenzo, al progetto +spazio+tempo, al cohousing Porto15 per ASP Bologna e Città di Bologna e ha coordinato il servizio di accompagnamento di AxTO. Dal 2007 è socia della coop. Sumisura, che gestisce il community hub di Via Baltea a Barriera di Milano, di cui dal 2019 ne è coordinatrice.

Segretaria Generale
📷 © Michele D'Ottavio

Assetto della governance

La governance della Fondazione di Comunità Porta Palazzo si articola in cinque differenti organi. Tutte le cariche della Fondazione sono gratuite: alle e ai componenti degli organi può essere riconosciuto un rimborso spese sostenute e preventivamente approvate dal Comitato Esecutivo, mentre le/i componenti del Consiglio di Indirizzo per la durata del mandato non possono svolgere incarichi in forma remunerata all’interno della Fondazione.

Consiglio Territoriale

Ne fanno parte tutti i soggetti che compongono la Fondazione, che partecipano con una persona delegata. Il Consiglio Territoriale indica le aree di lavoro di cui occuparsi.

Consiglio di Indirizzo

Composto da persone nominate dal Consiglio Territoriale e individuate tra le/i dirigenti tecnici dalla Città di Torino, Circoscrizione 7 e Circolo Didattico del territorio. determina, in conformità agli scopi statutari, gli obiettivi e i programmi della Fondazione e verifica i risultati complessivi della gestione.

Comitato Esecutivo

Delibera sulle attività della Fondazione, predispone i bilanci, cura i rapporti esterni, gestisce l’ordinaria e la straordinaria amministrazione

Comitato Scientifico

Nominato dal Consiglio d’Indirizzo, è un organo consultivo composto da persone provenienti dall’ambito universitario, dei centri studi, o da figure di esperienza negli ambiti di lavoro della Fondazione.

Organo di Controllo

Nominato dal Consiglio d’indirizzo, è scelto tra le persone iscritte nel Registro dei Revisori legali al Ministero dell’Economia e delle Finanze, come da art. 2399 del Codice Civile.

Staff

La Fondazione di Comunità Porta Palazzo si è dotata nel tempo di collaboratrici e collaboratori in specifici settori, che supportano le attività in vari ambiti.

Riccardo Zucaro

Copywriter, addetto stampa e social media manager, dal 2014 lavora nel Terzo Settore con associazioni e progetti in ambito di diritti umani, rigenerazione urbana e artistica, supporto ai soggetti marginalizzati.

Copywriter
📷 © Wilf Wang Seng Chee

Statuto

è il documento che contiene le norme che disciplinano i rapporti interni che regolano la vita della Fondazione,  compresi gli ordinamenti interni e le norme sull’amministrazione.

Scarica lo statuto

Sostieni la Fondazione

La Fondazione sostiene le proprie attività attraverso donazioni, campagne di raccolta fondi e messa a disposizione di servizi e competenze. Aiutaci anche tu!

Scopri come