PROSSIMITÀ

Coordinamento Aurora

Anno

2020 – in corso

Partner

+38 realtà attive sul territorio

DONA ORA al fondo Sostieni Aurora

Un coordinamento di realtà che lavora per il quartiere Aurora

Il Coordinamento Aurora nasce ad aprile 2020 nell’ambito del percorso AURORA2020, proposto dall’Associazione Arteria Onlus con il sostegno di ActionAid Italia e in collaborazione con la Casa del Quartiere Hub Multiculturale Cecchi Point, AuroraLAB del Politecnico di Torino, il Centro Studi Sereno Regis e la Cooperativa Labins.

Il coordinamento ha trovato fin da subito una modalità operativa per rispondere all’emergenza Covid 19 costituendo uno spazio di confronto e condivisione tra più di 35 realtà attive nel quartiere Aurora che nelle settimane del lockdown si stavano attivando per intercettare i bisogni della cittadinanza e  rispondere alla situazione di emergenza, mobilitandosi per dare sostegno ai gruppi più fragili e mettendo a sistema le risorse.

Oggi, il coordinamento è una rete di realtà (associazioni, organizzazioni, comitati, gruppi informali) che operano sul territorio di Aurora e Porta Palazzo e che  sperimentano nuove forme di collaborazione dando vita a interventi di tipo sociale, culturale, educativo, scambio di informazioni e risorse per rispondere alle esigenze territoriali e far emergere i bisogni delle persone.

CONDIVIDI

Oggi, il coordinamento è una rete di realtà (associazioni, organizzazioni, comitati, gruppi informali) che operano sul territorio del quartiere Aurora in interventi di tipo sociale, aggregativo, culturale, educativo, con l’obiettivo di intervenire sulle dinamiche comunitarie del territorio stesso, per sostenere i bisogni delle persone più fragili.

 

Gli obiettivi che si è dato, sono

  • sperimentare nuove forme di collaborazione tra realtà attive sul territorio di Aurora e Porta Palazzo; 
  • favorire lo scambio di informazioni e risorse e la sinergia operativa tra enti attivi per rispondere alle esigenze territoriali; 
  • rispondere ai bisogni delle persone più fragili del territorio, in particolare coloro che non hanno i requisiti per accedere a forme di sostegno pubblico; 
  • intercettare nuove persone che attivino nuove risorse; 
  • portare istanze condivise all’attenzione degli enti locali; 
  • investire nella comunità per costruire legami, collaborazioni e azioni di rete. 


La partecipazione è aperta a tutte le realtà territoriali che si riconoscono negli obiettivi sopra elencati.

Il coordinamento opera attraverso: incontri assembleari aperti alla partecipazione e confronto di tutti gli enti aderenti, in cui sono raccolte le esigenze del territorio, condivisi informazioni e aggiornamenti operativi, individuati ambiti e proposte di intervento comuni; gruppi tematici di lavoro a cui partecipano enti con esperienze negli ambiti specifici e in cui vengono sviluppate le proposte di intervento comuni. In particolare, sono state individuate 4 tematiche attorno alle quali sono stati attivati dei gruppi di lavoro: sostegno alimentare, povertà educativa, spazio pubblico, casa.

 

Il coordinamento si è dotato di un fondo comune e mutualistico a disposizione di tutte le realtà della rete per il sostegno diretto a persone o nuclei familiari fragili: il  Fondo Sostieni Aurora. Fino dal primo lockdown dell’aprile 2020, il fondo è stato utilizzato per il sostegno alla distribuzione di beni di prima necessità, alla didattica a distanza e attività estive per i bambini e ragazzi. E’ gestito da un Comitato di gestione aperto composto da: Fondazione di comunità Porta Palazzo, Cecchi Point, Educadora onlus, Arteria onlus e Aurora Lab.

La segreteria tecnica del coordinamento è a cura del Centro Studi Sereno Regis.

La segreteria organizzativa del coordinamento è costituita da soggetti al servizio del territorio, con funzione di: reperimento risorse, coordinamento e monitoraggio andamento gruppi di lavoro, servizi logistici. Si occupano della segreteria organizzativa Cecchi Point, Fondazione di comunità Porta Palazzo e Aurora Lab.

Scrivici per maggiori informazioni

Per un Community Land Trust a Torino

Costruire una comunità inclusiva con un progetto abitativo collaborativo Anno

6 milioni di ragioni per fare un Community Land Trust a Torino

6 milioni di ragioni per fare un Community Land Trust a Torino Anno 2024 ̵

Percorsi Divergenti: incontro in-formativo il 12 aprile al Cecchi Point

Percorsi Divergenti: prossimità, autismo, comunità Al via il progetto “Percorsi Diver

Firma online la delibera Vuoti a Rendere

Se sei maggiorenne, residente a Torino e iscrittǝ alle liste elettorali, firma con SPID/CIE/

Prevenire è meglio che sfrattare: una guida pratica per la prevenzione dello sfratto a Torino

PREVENIRE È MEGLIO CHE SFRATTARE La guida pratica per prevenire lo sfratto a Torino Le assoc